Ultima modifica: 15 Ottobre 2013

Convocazione Assemblee di Classe Scuola Primaria – Circ. n. 28

Convocazione Assemblee di Classe Scuola Primaria – 8 e 9 ottobre 2013

Ministero dell’ Istruzione, dell’ Università e della Ricerca

ISTITUTO COMPRENSIVO “CAVALIERI”

20123 MILANO

 

 

Milano, 25/09/2013

 

 

Ai genitori degli alunni della scuola primaria

 

 

Circ. n. 28

  

 

Oggetto:     Convocazione Assemblee di Classe

 

Come previsto dal calendario scolastico, si conferma che le assemblee di classe preliminari alle votazioni per il rinnovo dei Rappresentanti dei Genitori nei Consigli di interclasse per l’a.s. 2013/2014 sono convocate:

 MARTEDI’ 8 OTTOBRE

dalle ore 16.50 alle ore 19 per le classi PRIME, QUARTE e QUINTE

 MERCOLEDI’ 9 OTTOBRE

dalle ore 16.50 alle ore 19 per le classi SECONDE e TERZE

 

Durante le assemblee di classe, che saranno presiedute da un docente delegato dal dirigente scolastico, verranno trattati i seguenti punti:

1. organizzazione della scuola

2. presentazione della Sintesi dell’Offerta Formativa elaborata dal team

3. funzione del Consiglio di Interclasse e modalità espressione di voto

 

Si ricorda i bambini non possono presenziare all’assemblea per lasciare agli adulti una maggior libertà di discussione durante le riunioni. In ogni caso, a tutela della loro sicurezza, gli alunni non potranno essere lasciati soli nei corridoi.

 

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLE VOTAZIONI

Ogni classe dovrà eleggere un Rappresentante dei genitori.

Alle ore 17 saranno insediati i seggi e saranno aperte le operazioni di voto che termineranno alle ore 19, ma le assemblee di classe potranno proseguire per consentire un’adeguata informazione sulle attività programmate per l’anno.

Per il funzionamento dei seggi è indispensabile che almeno un genitore per classe si fermi a scuola fino alle ore 19.00 (alle 19 si chiudono i seggi ed immediatamente si procede allo scrutinio) Qualora non fosse possibile costituire un seggio in ogni classe, i docenti che presiedono l’Assemblea provvederanno ai necessari accorpamenti. Nei seggi unificati dovrà essere presente un genitore per ogni classe e dovranno essere disponibili l’elenco degli elettori e l’urna elettorale di ogni classe.

 

Come si vota:

• tutti i genitori della classe sono elettori e candidati e non è ammesso il voto per delega;

• sulla scheda si può esprimere un solo voto di preferenza;

• la preferenza si esprime scrivendo sulla scheda il cognome e il nome del candidato prescelto;

• sarà eletto Rappresentante dei genitori nel Consiglio di Interclasse il candidato che avrà riportato il maggior numero di preferenze.

 

Il Consiglio di Interclasse è regolato dal comma 5 dell’art. 5 del D.Lgs. 297/94 che si riporta di seguito:

“I consigli di intersezione, di interclasse e di classe sono presieduti rispettivamente dal direttore didattico e dal preside oppure da un docente, membro del consiglio, loro delegato; si riuniscono in ore non coincidenti con l’orario delle lezioni, col compito di formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all’azione educativa e didattica e ad iniziative di sperimentazione e con quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori ed alunni. In particolare esercitano le competenze in materia di programmazione, valutazione e sperimentazione previste. Si pronunciano su ogni altro argomento attribuito dal presente testo unico, dalle leggi e dai regolamenti alla loro competenza”

 Ai rappresentanti di classe compete perciò il compito di collaborare direttamente coordinando la collaborazione di altri genitori con gli insegnanti per realizzare iniziative e di “rappresentare” le proposte maggioritarie e condivise dalle famiglie al Consiglio di Interclasse. Tutto quanto riguarda invece il percorso educativo-didattico di ogni singolo alunno è di competenza di ciascun genitore che si potrà rivolgere direttamente agli insegnanti ed eventualmente alla direzione.

A tale proposito si comunica che il dirigente scolastico (dirigente@istitutocavalieri.org) e la sua collaboratrice (vicario1@istitutocavalieri.org) ricevono i genitori previo appuntamento.

Considerato che le assemblee di classe rappresentano un’importantissima occasione di partecipazione diretta e di incontro, si auspica vivamente la presenza di tutti i genitori.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

F.to prof.ssa Rita Patrizia Bramante