Ultima modifica: 23 Novembre 2019

LA SCUOLA ARIBERTO ALLA MARCIA DEI DIRITTI

Martedì 20 novembre 2019 si svolta la tradizionale Marcia dei Diritti, organizzata dal Comitato UNICEF.
Quest’anno, in occasione del Trentennale della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (CRC), la Marcia ha voluto far riflettere sull’importanza della CRC e dei diritti in essa sancita.

La III B della Scuola Ariberto ha aderito alla Marcia con un originale striscione “poncho” e con pettorine elaborate dai bambini. Il messaggio che i piccoli cercano da tre anni di condividere con i compagni e con la propria famiglia e che hanno scelto di portare in piazza è la Regola d’Oro:

“Tratta l’altro come vuoi essere trattato”

cardine essenziale della Pratica Edumana e della Comunicazione Nonviolenta.

Il percorso della Marcia si è svolto partendo da Piazza Santo Stefano e percorrendo poi via Larga, via Palazzo Reale, Piazza Duomo, via dei Mercanti, via Cordusio, via Dante, Largo Cairoli, per arrivare a Piazza Castello. Durante il percorso vi sono stati momenti di animazione su un diritto specifico e un momento di animazione finale con canti e poesie. I bambini hanno inoltre incontrato l’assessore Laura Galimberti e hanno scambiato le loro impressioni sul tema dei diritti dell’Infanzia.