Ultima modifica: 13 Gennaio 2017

Visita alla stazione metereologica dell’Aeronautica Militare Italiana.

 

Giovedì 12 gennaio, insegnanti e alunni delle classi prima A e prima B si sono recati presso la stazione meteorologica dell’Aeronautica Militare Italiana e subito dopo all’aeroporto di Linate dove hanno assistito al lancio della radio sonda.

Alla stazione meteorologica il maresciallo Sabatino ha parlato delle caratteristiche dell’aria, dei venti e di previsioni meteo che vengono fornite agli aerei che volano entro il confine italiano.

La stazione fornisce i dati al pilota del velivolo indicando dove avvengono i vari fenomeni e la  presenza di polveri o di cenere vulcanica che potrebbe causare gravi problemi  soprattutto ai motori facendo precipitare questi velivoli.

Per dare informazioni ai piloti che stanno sorvolando l’ Italia i meteorologi dividono questo stato in 3 aree, che prendono il nome dalle città che ospitano la Flight information region ( regione d’ informazioni volo ). Le 3 aree  sono Milano, Roma e Brindisi.

L’unica differenza rispetto  alle regioni Italiane politiche è che queste 3 aree comprendono anche i mari.

Anche gli stati in conflitto tra  loro continuano a scambiarsi informazioni meteorologiche .

I principali centri di meteorologia in Italia sono a Milano e a Roma e sono interscambiabili.

La stazione meteorologica di Milano fornisce dati solo ai velivoli mentre la stazione di Roma fornisce dati solo alla popolazione.

 

 

Dopo questa lezione teorica le classi si sono dirette all’ hangar dove due piloti hanno spiegato le varie funzioni di un elicottero..

Ed infine presso l’aeroporto di Linate abbiamo assistito al  lancio della radio sonda che avviene ogni giorno a mezzogiorno in punto.

La radio sonda era sollevata da un grosso palloncino bianco a cui era appeso il paracadute della sonda che si sarebbe aperto quando la sonda avrebbe raggiunto circa 30 Km

d’ altitudine.

La radio sonda fornisce informazioni sulla temperatura effettiva, sulla pressione atmosferica  e sulla  direzione dei venti e la loro intensità .

Questi dati vengono in tempo reale controllati dai computer per rendere sicuro il volo degli aerei.

 

Manil Paudyal  1 sez. A